IMMAGINARIO DIVERSO

Un confronto improntato sulla figurazione contemporanea, ideato secondo il classico confronto ritrattista e attuato attraverso due mani completamente differenti.

Una classica, scrupolosamente attenta ai particolari, meticolosamente studiata nei toni del nero e grandemente attuata in una che pare sinfonia per lo sguardo. E’ l’arte di Paolo Golino in cui la maestrìa è la carta d’identità dell’artista.

L’altra decisamente più contemporanea resa con una straordinaria tecnica mista che sfrutta ogni mezzo che il presente artistico mette a disposizione per la creazione. E’ l’arte di Luciano Curtarello un grande artista che sa essere umile anche nella maestosità della sua arte.

Un immaginario completamente differente che sfonda i canoni consueti giungendo a toccare con dita la magnificenza del pensare umano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.