Luciano Curtarello

Nasce a Milano nel 1965, città dove ancora risiede ed opera.

La sua formazione passa attraverso studi che hanno a prima vista poco a che fare con l’Arte del dipingere; infatti studia prima come geometra e poi terminato questo ciclo come grafico pubblicitario.
Questa “preparazione” ricca di fondamenti di geometria e prospettive, di “pieni e vuoti” di un’impaginazione, alle nuance di cromie e ai forti contrasti cromatici, alle luci e alle ombre, si trasformano nell’attuale forma artistica intrapresa.
La sua opera si focalizza soprattutto in due distinte direzioni, i “Paesaggi urbani e non”, e nel ritratto di figure femminili dove cerca di cogliere prima e di trasmettere allo spettatore poi, stati d’animo, emozioni e conflitti interiori; i “Momenti”.

Fa parte di gruppi artistici tra cui lo storico Gruppo Culturale Artisti di via Bagutta e dell’Associazione Libera Artisti, dei quali è anche membro attivo del Consigli Direttivi; espone in varie Mostre a “cielo aperto” ed in Gallerie, quali “Galleria ZeroUno” a Barletta, “OnArt Gallery” e “RoccArt Gallery” a Firenze, “1758 Venice Art Studio” a Venezia oltre che nella sede storica del Gruppo Culturale Artisti di Via Bagutta a Milano.

Partecipa a premi e concorsi nazionali ed internazionali quali in ordine temporale, “Premio Artista d’Italia 2021”, 4° classificato a pari merito.

Premiato nel mese di gennaio 2022 con il riconoscimento “PREMIO MAESTRI A MILANO” della prestigiosa rivista ArtNow dedicata a collezionisti e galleristi.

Selezionato nel mese di giugno 2022 per la manifestazione Fiera Art 3F di Monaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.