Anastasia Yanchuk

Nati, nome d’arte, è un’artista di origini ucraino-russe. Fin da piccola ha amato la pittura. Il suo percorso nel mondo dell’arte inizia a 15-16 anni frequentando dei corsi del disegno e di pittura presso Russian State University for the Humanities RGGU.

Successivamente si è laureata in design e arredamento d’interni presso International Academy of Business and Management di Mosca.  

Dopo aver finito università si è trasferita in Italia.  

Nati ha dovuto mettere in pausa la carriera artistica per più di 5 anni facendo diverse esperienze lavorative. Ma non ha mai voluto abbandonare l’arte! Perciò sì è iscritta nuovamente ai corsi di pittura che le hanno permesso di procedere nell’apprendimento di numerose tecniche pittoriche.

Il perfezionamento tecnico perseguito sotto l’egida di maestra d’arte Barbara Fantaguzzi ha consentito a Nati di portare ad un livello ulteriore le competenze artistiche e ha permesso di iniziare la carriera dell’artista professionale.

Anastasia trae ispirazione per le sue opere da musica, viaggi, tradizioni e nelle culture diverse.

Il tema principale della sua arte è la femminilità, l’immagine delle donne che variano tra diverse culture e identità etniche. Il suo obiettivo è creare opere d’arte che influenzino, ispirino e motivino le donne, le incoraggino ad essere più forti e avere più fiducia in sé stesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.